Tre giorni ok Il giorno degli hi-fi...di

03/10/2017 Paolo Corciulo

Chi segue SUONO e le opinioni del suo direttore  conosce la nostra posizione sulle manifestazioni fieristiche e sul panorama in tal senso che, orfano della manifestazione madre Top Audio, si è polverizzato oltre misura. Tutti degni di stima gli sforzi intrapresi finora, spesso viziate da limiti significativi le varie manifestazioni che ne sono seguite...
Nel suo piccolo invece StereoDays, manifestazione promossa da un operatore commerciale ma con ampie valenze culturali, ha dimostrato di avere una valida ragion d'essere che, nell'edizione 2017, sembra toccare temi ancor più interessanti che in passato, grazie anche alla partecipazione diretta dei progettisti legati allo sponsor dell'iniziativa: sentire, tanto per citarne alcuni,  Heinz Lichtenegger (ProJect), Terry Medalen (Primare), Robert Hay (Audioquest) o Enno Vandermeer (Roon) e i temi da loro scelti sarà interessantissimo, così come ascoltare la nuova serie B&W 700 o l'edizione rimasterizzata dei capolavori di Lucio Battisti (il programma completo a questo link).

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.