Prosegue il crowdfunding per Vinilici, il film italiano che racconta il vinile Comunicato stampa

La raccolta ha raggiunto i 170 sostenitori e i 10.000 euro.

06/05/2017
di Redazione news@suono.it

Attraverso il crowdfunding, attivo attraverso il sito internazionale "Ulule" ancora per poche settimane (http://it.ulule.com/vinilici-film ), è possibile pre-ordinare il DVD in edizione limitata o garantirsi esclusive ricompense, quali ad esempio partecipare alle riprese o diventare attore del film; i negozi di dischi potranno beneficiare della promozione legata all'iniziativa e scrivere il nome del proprio negozio nell'apposita sezione dei titoli del film oltre che ricevere DVD e gadget esclusivi da poter distribuire ai propri affezionati clienti. Inoltre appassionati, titolari di negozi di dischi e collezionisti potranno essere scelti per interviste che andranno ad arricchire il primo docufilm in Italia interamente dedicato al disco in vinile.

Vinilici, il nome del docufilm, è una storia che esplora le sensazioni create dal disco nero: da quando si registra il suono a quando viene suonato, da quando viene prodotto a quando entra nello scaffale per essere custodito. Un viaggio attraverso i racconti dei negozi di dischi indipendenti (come Alta Fedeltà, Elastic Rock, Fonoteca, Perfect Vinyl, Record Runners) che ogni giorno diffondono la cultura della musica attraverso la condivisione e la materiale distribuzione del supporto vinilico, e quei personaggi mitologici, metà uomo metà disco, chiamati collezionisti (come Daniele Sgherri, Pino Imparato e i Lunatics, Alessandro Benedetti, il QueenMuseum) che fanno della cultura di un gruppo o di un genere musicale uno tra i propri motivi di vita. Spazio viene dato alle sensazioni che suscita l'ascolto del vinile (Alessandro Cereda - Sublima, 3D Audio). Il film tratta le fiere del disco (DiscoDays e gli altri principali eventi) evidenziandone il loro fondamentale ruolo di interscambio tra gli appassionati; e dei luoghi in cui il vinile viene ancora mixato dagli esperti DJs (come Dario Piana) che tramandano le tecniche alle nuove generazioni. 

Un film che saprà allo stesso tempo emozionare e diventare uno strumento unico capace di incrementare la conoscenza con un linguaggio non tecnico ma universale e trasversale: quello delle suggestioni e degli effetti che il vinile trasmette. Questi sono solo "alcuni dei solchi" che questo progetto lascerà a testimonianza della passione per il disco in vinile.

Salva

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.