THE STARTUP | Pivio e Aldo De Scalzi Comunicato stampa

I due musicisti tornano a collaborare con il regista Alessandro D’Alatri a 15 anni di distanza dal precedente successo ottenuto con il film Casomai che era valso al duo di compositori genovesi la nomination al David di Donatello.

05/04/2017
di Redazione news@suono.it

In questa nuova avventura musicale le linee guida scelte per raccontare la storia vera dell’attuale venticinquenne Matteo Achilli, il fondatore della startup Egomnia, sono state un continuo altalenare tra un’elettronica con richiami sonori vagamente seventies e una scrittura per orchestra dal sapore epico.

Nella versione CD la canzone originale I am the man, scritta e prodotta da Pivio & Aldo De Scalzi, cantata da Ginevra che sarà promossa da un videoclip diretto da Alessandro D’Alatri , Abstract world della stessa e Revolutionary call di Pivio & Aldo De Scalzi, sono presenti due canzoni di Nesli, Andrà tutto benee Do retta a te, già presente in concorso con Alice Paba al festival di Sanremo 2017, e Fade out linesdel DJ The Avener con Phoebe Killdeer.

PIVIO & ALDO DE SCALZI BIO - L’amicizia tra Pivio e Aldo De Scalzi è nata nel corso dei primi anni ’80, quando Aldo ha svolto le mansioni di fonico di sala in occasione di alcuni concerti degli Scortilla. In seguito, Aldo (con Danilo Madonia, poi arrangiatore – tra gli altri – anche di Renato Zero) ha prodotto Fahrenheit 451, il disco della band pubblicato con la Warner. Il duo Pivio & Aldo De Scalzi nasce ufficialmente nel 1991 con il disco Maccaia (in genovese “afa estiva”), cui segue nel 199 Mirag, dove emergono influssi mediorientali spesso al centro delle ricerche musicali dei due e ancora più evidenti nel successivo lavoro, Deposizione (1995, firmato con il nome del progetto Trancendental, che rilegge la musica trance dall’area mediterrranea e medio-orientale in un contesto che comprende le influenze di entrambi i musicisti: il progressive e la new wave. Dal 1997 sono attivi nel mondo delle colonne sonore; il loro esordio è stato Il bagno turco – Hamam per la regia di Ferzan Özpetek che li ha subito posti al centro della ribalta internazionale (Globo d'oro 1997). Ad oggi hanno firmato più di un centinaio di colonne sonore tra cinema e televisione. Numerosi i premi e le nomination eccellenti ottenuti dal duo genovese, ricordiamo fra tutti il grande successo riscosso dalla colonna sonora del film Song'e Napule dei Manetti Bros (David di Donatello, Nastro d'argento e Globo d'oro 2014).

Nel 2005 hanno fondato la società di edizione e produzione musicale Creuza S.r.l. e l’etichetta discografica I dischi dell’espleta. Aldo De Scalzi ha prodotto il CD Mandilli del fratello Vittorio (già fondatore dei New Trolls) nonché rifondato il seminale gruppo Picchio dal Pozzo, mentre Pivio ha pubblicato nel 2005 l’album solista Stupid world, nel 2016 It’s fine, anyway oggetto di un omonimo progetto cinematografico, nel 2017 l’album tributo a David Bowie Lodging a scary low hero.

Ginevra inizia ufficialmente la sua carriera nel 2012 quando lancia il progetto "One Woman Band" lavorando da sola in 'home recording'. Compone i suoi brani, le musiche e i testi registrando ogni traccia di ogni strumento da sola. La sua crescita musicale affonda le radici nel post punk, nella new wave, nell'indie, mentre le influenze più forti arrivando da artisti quali Bjork, PJ Harvey, Depeche Mode e Metric. Ginevra inizia a farsi conoscere pubblicando le sue produzioni online, esibendosi ai primi festival e partecipando ai primi contest. Nel febbraio 2013 registra "Ginevra", il primo album ufficiale negli studi Creuza a Genova, sua città d'origine, sotto la produzione di Pivio e Aldo De Scalzi, con i quali collabora tutt'ora in diverse produzioni per il cinema e televisione. Studentessa del corso di Musica Elettronica al conservatorio Niccolò Paganini di Genova, inizia ad interessarsi sempre più al mondo della registrazione e dell'audio. Ginevra sta lavorando alla produzione del suo secondo album, Spleen, auto prodotto e realizzato interamente dall'artista.

www.pivioealdodescalzi.com

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.