Fatelo con… il vinile! Quasi (s)conosciuti

25/04/2015 Francesco Bonerba

Come ormai saprete, lo speciale di maggio di SUONO (N° 497) sarà quasi interamente dedicato ai vinili, a distanza di circa un anno dal primo volume monografico su quest’argomento (N° 485, marzo 2014); nelle oltre 140 pagine della rivista troverete dunque una serie di appetitosi servizi indicati sia per chi non ha mai usato un giradischi sia per che per chi lo fa da decenni o ha intenzione di cominciare ora. Per restare in tema, curiosando tra gli spot degli ultimi tempi ho scoperto che a diversi marchi piace farlo con il vinile… Cosa? Comunicare il proprio messaggio pubblicitario, ovviamente!

Pringles

Il celebre brand di patatine ha utilizzato il vinile (e molti altri oggetti, tra cui un piatto e un campo da tennis) per ribadire il concetto della loro forma unica: “Shaped for nothing else”, recita il claim.

Budweiser e Will.I.Am

La Budweiser e il famoso rapper americano hanno unito le loro forze per dar vita a una campagna promozionale (della birra e della hit Great Times) senza precedenti: hanno inserito nelle riviste un quadrato di materiale plastico con su incisa la canzone, riproducibile su qualsiasi giradischi!

Sagres

La birra portoghese (controllata dal gruppo Heineken) ha pensato bene di distinguersi dalle altre birre scure grazie al suo caratteristico colore, che acquisisce tutt’altro risalto all’interno di contesti od oggetti (come il vinile) neri.

Moto Days

Lo scorso anno, per pubblicizzare i Moto Days, evento romano dedicato alle due ruote, la città è stata tappezzata da una campagna pubblicitaria in cui viene letteralmente “suonato” uno penumatico.

https://www.youtube.com/watch?v=m3B8-PAGkg0

Durex

La celebre marca di preservativi ha sempre avuto modi originali e talvolta controversi per pubblicizzare i suoi prodotti. Questo geniale spot ne è un’ulteriore dimostrazione: due vinili, uno femminile e uno maschile, che “suonano” a velocità diverse producendo una cacofonia di suoni. Solo l’intervento del condom Durex può allineare le due sonorità riproducendo il brano Let’s get it on di Marvin Gaye. Che dire…

Immagini

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.