Battisti & Jazzisti - n° SR005 (2009)

interpreti: Sacco, Sartini Quartet, Polinelli

Buona parte della produzione di Lucio Battisti ha “bucato gli anni” rimanendo fresca e attuale. Ma che cosa hanno questi brani per essere riusciti a entrare prepotentemente nella storia della musica leggera italiana? Riscoprire la grande ricchezza che c’è musicalmente dietro l’opera di Battisti e avvertire al tempo stesso la possibilità di sviluppare l’opera di questo protagonista della musica moderna (a conferma della universalità di parte della sua produzione) è stata la molla che ha convinto un gruppo di affermati musicisti ad accettare questa scommessa. Non è un caso che la loro matrice affondi le radici nella cultura jazzistica: parte integrante del genere è quell’opera di improvvisazione e rielaborazione in cui, quanto il risultato è almeno pari alle attese, l’esecutore lascia una parte di sé nel brano e in una certa misura si fonde per intenti e sentimento con l’autore: in questa luce Battisti può essere incluso nell’ambito jazz senza apparire velleitari o iconoclasti!

Acquista

Battisti & Jazzisti - n° SR005

Prezzo € 15,00
(spese di spedizione incluse)

Acquista una copia