ProJect acquisisce Musical Fidelity

Continua il giro di acquisizioni di marchi da parte di altri, a testimonianza di un mercato che si rivela molto fluido...

18/05/2018
di Paolo Corciulo p.corciulo@suono.it

Tramite la società di distribuzione Audio Tuning, Heinz Lichtenegger , che ne è il creatore così come del marchio ProJect, ha acquisito il marchio Musical Fidelity. 38 anni di militanza l'uno, 36 l'altro, curiosamente entrambi definiti come affordable audio. Se in assoluto il termine calza a pennello per ProJect, solo nel più recente periodo Antony Michaelson (dando seguito ad un progetto anticipato già qualche anno fa proprio con una intervista esclusiva su SUONO) si è dedicato ai prodotti di prima fascia, mantenendo comunque in catalogo molti prodotti nella fascia alta. Deve comunque essere questo (e l'idea di creare un polo dedicato ai prodotti value for money) la ragione che ha animato Lichtenegger (nella foto a sinistra) per dare luogo a questa acquisizione.
Audiofili, attenti: è tornato il primoimpianto! 

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.