Ruark R5 Comunicato stampa

Prende spunto dal top di gamma R7, un modello con tanto di gambe a mo' di tavolino, e si inserisce alla vetta dei prodotti tutto in uno dell'inglese Ruark

30/01/2019
di A cura della redazione redazione@suono.it

R5, per logica a cavallo tra R4 e R7, ovvero il più hifi tra i sistemi tutto in uno ancora potabile (l'R7 è realizzato a mo' di tavolino con tanto di gambe e ingombro del caso) e con pretese hifi: i diffusori attivi (in neodimio e con sub a corsa lunga)incorporati utilizzano un sistema in classe AB, il bluetooth è del tipo aptx HD e consente lo streaming hires a 24 bit. Incorpora un lettore CD e un tradizionale sintonizzatore DAB/M, oltre a riprodurre le radio internet. Una USB consente il collegamento di memorie di massa contenuti musicali ed è presente anche una porta ethernet e sono presenti ingressi analogici e digitali, incluso un ingresso per giradischi RIAA. Il display OLED a grande formato e l'esclusivo controller RotoDial (marchio di fabbrica della linea R) semplifica le operazioni, anche se l'R5 può essere comandato tramite app per iOs e Android ed è dotato anche di un telecomando "radio-link" che rispecchia esattamente i controlli sullo chassis. La comunicazione radio, e non ad infrarossi, permette di trasmettere i comandi all'apparecchio anche quando  il telecomando non è puntato verso R5. 52 cm la larghezza e 1200 euro il costo per un sistema che si adatta anche in configrazione A/V.

Per info: Hifight - www.hifight.it

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.