Una D che fa la differenza Comunicato stampa

Versione improved per il Fonorivelatore Proteus della Transfiguration: un diverso materiale per il cantilever può fare la differenza?

04/01/2018
di Carlo D'Ottavi

Le caratteristiche

Fonorivelatore Transfiguration Proteus D

Prezzo: non dichiarato
Distributore: AuDeus - www.audeus.it 
Tipo: MC Tensione di uscita (mV): 0,2 Cedevolezza (cm/dyne): 13x10-6 Risp. in freq. (Hz): 10-20.000 +1,5 dB Forza di appoggio (g): 2 Separazione canali (dB): >30 Stilo: Micro-ridge diamond, 2.5 x 75μm Impedenza di carico (Ohm): >10 Bilanciamento tra i canali (dB): <0,5 Note: cantilever in diamante sintetico da 0,3 mm di diametro. Bobine in argento 5N su nucleo in permalloy ultra grade 3S-mu. Magneti front retro in neodimio. Corpo in alluminio a risonanza controllata.

Il modello Proteus D differisce dal modello “base” del fonorivelatore Proteus sostanzialmente per il cantilever in diamante (sintetico) al posto di quello in boro e per il diverso taglio del profilo del diamante di lettura che passa dall’Ogura PA al più sottile Micro-ridge. Per il resto, in termini di prestazioni elettrico/meccaniche dichiarate, i due modelli sono identici. Il Proteus D però è stato prodotto in versione limitata, a un prezzo non ancora definito ma probabilmente vicino al doppio del modello di partenza. Il costruttore giustifica questo divario di costo a causa della grande difficoltà realizzativa del cantilever e della incastonatura dello stilo su di esso. Inoltre il diverso materiale e disegno del cantilever ha imposto modifiche anche nel particolare sistema di smorzamento del sistema di lettura che impiega un doppio ammortizzatore in diversi materiali, sistema brevettato da Transfiguration. Inalterate le altre soluzioni originali come il magnete a doppio anello senza joke, la struttura che solitamente sostiene il gruppo. Altra soluzione brevettata è il posizionamento del nucleo sul quale sono le bobine, in argento, corrispondente al punto focale del campo magnetico in modo che l’intensità del flusso si mantenga costante. Il progettista Yoshioka ritiene che questo nuovo modello assicuri una migliore lettura con una maggiore facilità nel seguire i solchi del disco per un suono ancora ricco, naturale e piacevole.

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.