A Napoli , Afro-Cuban All Stars Comunicato stampa

La super band diretta dal maestro Juan de Marcos Gonzales - tra i produttori e musicisti più attivi della straordinaria scena cubana e fondatore del Buena Vista Social Club – si esibirà mercoledì 24 luglio all’Arena Flegrea, in esclusiva per il sud Italia, nell’ambito del Noisy Naples Fest.

01/05/2019
di Daniele Camerlengo daniele.camerlengo@alice.it

Line Up

Congas - Tany Allende (Tany Allende Dominguez)
Bongos & Cowbell - Tony Moreaux (Jose Antonio Moreaux Charon)
Timbale Set - Caleb Michel (Caleb Michel)
Trumpets & Flugelhorns - Lazaro NumaHaile Uriarte & Raudel Marzal (Lazaro Ernesto Numa Pompa, Haile Guillermo Uriarte & Raudel Marzal Torres)
Clarinets & Coro - Laura Lydia Gonzalez (Laura Lydia Gonzalez Abreu)
Piano - Oldrich Gonzalez (Oldrich Gonzalez Barrueta)
Vibes, Keyboards & Coros - Gliceria Gonzalez (Gliceria Gonzalez Abreu)
Lead Singer - Emilio Suarez (Emilio Suarez Martinez)
Bass - Alberto Pantaleon (Alberto Pantaleon Loran)
Lead Singer, Tres Guitar & Bandleader - Juan de Marcos (Juan de Marcos Gonzalez Cardenas)
Afro-Cuban hand Percussion - Gliceria Abreu (Gliceria Abreu Caron)
Engineer - Alfonso Peña (Alfonso Jesus Peña Alvarez)

Arriva a Napoli in esclusiva per il sud Italia, AFRO-CUBAN ALL STARS. La super band diretta dal maestro Juan de Marcos Gonzales - tra i produttori e musicisti più attivi della straordinaria scena cubana e fondatore del Buena Vista Social Club – si esibirà mercoledì 24 luglio all’Arena Flegrea, nell’ambito del Noisy Naples Fest. L’Afro-Cuban All Stars è un’orchestra unica, che abbraccia diverse generazioni e stili. Nel corso degli anni molti dei suoi musicisti sono diventati star internazionali: da Ruben Gonzalez a Ibrahim Ferrer, passando per Guillermo Rubalcava, Amadito Valdes e Manuel “The Guajiro” Mirabal.
“A Toda Cuba Le Gusta”, l'album di debutto della band, fu il primo di una trilogia di straordinari lavori registrati dalla World Circuit in una sola sessione di due settimane presso gli Egrem Studios de L'Havana nel 1996 (gli altri due, che condividono gran parte degli stessi musicisti, furono "Buena Vista Social Club" e "Introducing Ruben Gonzalez"). Lo scorso settembre, in concomitanza con i vent'anni dalla sua pubblicazione, la rinomata etichetta londinese ha deciso di ristampare questo pezzo di storia contemporanea e - come conseguenza - la sua scintillante orchestra si è rimessa in cammino per portare di nuovo in giro per il mondo l'incontenibile energia live di quelle session leggendarie.
La genesi dell’orchestra afro-cubana affonda le sue radici all’inizio degli anni ’90, ai tempi in cui l’ensemble di musica son Sierra Maestra, finisce sotto le lenti del produttore Nick Gold (boss della World Circuit). Juan De Marcos propone un album che celebri il classico suono cubano degli anni ’50. Da allora, sotto la guida dallo stesso de Marcos, un gruppo selezionato di musicisti stellari ha iniziato a girare il mondo sotto la bandiera “Afro-Cuban All Stars” raccogliendo quattro nomination ai Grammy e numerosi documentari a loro dedicati. Dal vivo, il gruppo composto da 14 musicisti – già apprezzato in film come “Buenavista Social Club” di Wim Wenders e “Afro-Cuban All Stars at the Salon of Dreams” di Tony Knox – presenta un repertorio incentrato sulla grande musica cubana della prima metà del 900: dai classici son e danzón, ai ritmi timbadi danza contemporanea.

Per maggiori informazioni: www.noisynaples.com

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.