Alba ha un nuovo cittadino modello...Il Jazz! Comunicato stampa

Dal 7 al 10 Giugno, nel suggestivo centro storico di Alba (CN), la dodicesima edizione della kermesse musicale dedicata al jazz, interamente ad ingresso libero.

06/06/2018
di Daniele Camerlengo daniele.camerlengo@gmail.com

Quattro giorni carichi di emozioni ed ascolti di prestigio, un cartellone reso possibile grazie al lavoro del direttore artistico Fabio Barbero con l’Associazione Alba&Jazz, una dodicesima edizione che consolida la realtà festivaliera in ambito internazionale e colloca la cittadina di Alba tra le perle del jazz italiano.Il concerto inaugurale del 7 giugno, vedrà la prima italiana del formidabile quartetto del batterista e compositore uruguaiano DIEGO PINERA che presenterà il suo nuovo lavoro "Despertando", una miscela di suggestioni latinoamericane e jazz europeo. Venerdì 8 giugno sarà la volta del Trio ELF: Walter Lang al piano, Peter Cudek al contrabbasso e Gerwin Eisenhower alla batteria. Formazione tedesca interessata ad ogni tipo di musica: sono Jazzisti nel senso puro del termine: il materiale cui attingono, i generi cui attingono, e che metabolizzano e rielaborano è infinito. La musica che ne nasce è unica: jazz, hip-hop, world music.
Come tradizione vuole, il sabato sera è dedicato alle Star del Jazz, quelle i cui nomi sono pietre miliari e sono noti anche ad un pubblico ben più vasto degli amanti del genere. Quest’anno il 9 giugno si esibiranno “THE ART OF THE QUARTET”, feat. Peter Erskine. Stiamo parlando di Kenny Werner al pianoforte e Peter Erskine alla batteria, due leggende del Jazz. Con loro Benjamin Koppel, sassofonista danese che a quarantaquattro anni è una imprescindibile realtà del Jazz europeo e che collabora con Kenny Werner da almeno un decennio calcando palcoscenici di tutto il mondo, e del contrabbassista Johannes Weidenmüller, con Werner dal 1999, epoca in cui era giovanissimo ma già con una personalità musicale, una indole creativa e un senso ritmico talmente importanti da diventare un compagno di viaggio imprescindibile per questo gigante del pianismo jazzistico. Un Jazz affascinante, per questa band che è tra le più richieste in tutto il mondo.
In chiusura Domenica 10 Giugno “AJF ALL STAR BAND”, quarta ed ultima serata, dedicata al Jazz Italiano: italiano solo per la provenienza anagrafica dei musicisti, perché in realtà Fabio Giachino al pianoforte, Flavio Boltro alla tromba, Mattia Cigalini al sax, Furio di Castri al contrabbasso ed Enzo Zirilli alla
batteria sono rappresentanti eccellenti del Jazz internazionale.
Oltre ai concerti serali, che si svolgeranno in Piazza Michele Ferrero alle 21:15, ci saranno come sempre gli Aperitivi in Jazz in vari punti della città, il pomeriggio del sabato, dalle 17:30 per le vie del centro storico la banda marciante “P-Funking Band” e nello spazio suggestivo del coro della Chiesa della Maddalena, il vernissage della mostra fotografica: dieci anni di Alba Jazz, dal 2007 al 2017, visti da cinque fotografi eccezionali. Daniela Crevena, Roberto Cifarelli, Fabrizio Cirulli, Carlo Mogavero e Franco Truscello.

Per informazioni: www.albajazz.com

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.