Dall'8 al 10 ottobre R-Esistenza Jazz Festival Comunicato stampa

L'8, 9 e 10 Ottobre al L.o.A.Acrobax di Roma si terrà la seconda edizione del "R-Esistenza Jazz Festival - Tutto il Jazz Impossibile". Ovvero, come scoprire in tre giorni di festival tutte le vie percorribili dall’incontro di questo linguaggio musicale con altre forme di espressione artistica.

06/10/2015
di Daniele Camerlengo daniele.camerlengo@alice.it

R-esistenza jazz è una struttura trasversale, composta da competenze diversamente impegnate nell’ambito di produzioni legate al mondo dell’arte in generale e del jazz nello specifico. ne fanno parte: operatori culturali, jazz club, giornalisti, uffici stampa, tecnici, scuole di musica, associazioni culturali, artisti. 
Si avvale quest’anno del supporto organizzativo di L.o.A. Acrobax e dell’Ass. Disordinati Musicali, con la partecipazione di 250 musicisti che metteranno a disposizione i loro progetti più interessanti, guidandoci in un viaggio che attraversa  infinite possibilità di contaminazione sonora, con risultati spettacolari. Dalle radici africane fino alla fusione con i suoni digitali Tutto il Jazz Impossibile sarà, soprattutto, grande festa di musica!
Una 3 giorni stellare, dove la musica si fa protagonista e veicolo di una indispensabile battaglia di civiltà. Dove viene ribadito il diritto ad esprimere l'urgenza dell'arte in tutte le sue forme, dove l'interplay, la connessione, il dialogo sono il motivo fondante di un risorgimento culturale senza precedenti, in un panorama asfittico che vuole invece mortificare chi al deserto e all'omologazione sceglie i sentieri impervi della "montagna".
Il jazz torna a essere la voce potente dei territori, il dialogo urgente fra la capacità dell’arte di parlare il linguaggio dell’universo e il bisogno improrogabile di espressione di storie, persone, di verità artistiche di carne e sangue, e di risate e lacrime e sudore. Il jazz è qui, gente! Come un danzante Conte di Montecristo. Una musica nuova ogni volta, che non ha mai smesso di impastare gagliardamente suoni e culture.
Durante tutta la 3 giorni del Festival all'interno del L.o.A. Acrobax saranno allestiti punti ristoro a cura dei laboratori che animano lo Spazio, proponendo una cucina popolare dove il sapore si abbina alla convivialità. Saranno inoltre in funzione bar e birreria a partire dalle ore 19,00 e per tutta la notte.."

Info; http://resistenzajazz.altervista.org/

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.