Il CPM Music Institute potenzia il suo sistema scolastico a distanza Comunicato stampa

Oltre 700 lezioni online interattive teoriche e strumentali per un totale di 1300 ore di didattica in un solo mese per 465 allievi.

20/04/2020
di Redazione news@suono.it

Ad un mese dal perdurare delle disposizioni governative a causa dell’estremo stato di emergenza vigente, il CPM Music Institute, scuola di formazione artistica musicale fra le più ambite d’Italia diretta e fondata da Franco Mussida, ha potenziato il suo sistema scolastico a distanza proseguendo i programmi didattici in corso con lezioni online interattive teoriche e strumentali.

In questa fase di estrema emergenza, il CPM in un solo mese è riuscito a realizzare 1300 ore per un totale di oltre 700 lezioni online (numeri in continua crescita) mediante la piattaforma Microsoft Teams (465 account per gli allievi, 90 per i docenti e 25 per lo staff).

Attualmente sono attivi più dell’80% dei corsi musicali strutturati in lezioni interattive curate dai rispettivi docenti. Oltre 465 allievi provenienti da tutta Italia sono seguiti con programmi personalizzati, tenendo sempre in conto le singole necessità, caratteristica che da sempre contraddistingue il metodo di formazione adoperato dalla scuola. Gli unici corsi non attivi sono quelli che richiedono un interplay tra gli allievi, dal momento che non vi sono tecnologie che garantiscono il corretto svolgimento di queste lezioni (come ad esempio i corsi di Musica d’Insieme, Studio Recording e Bass&Drum). Anche le discussioni delle tesi sono momentaneamente in standby, poiché prevedono un’esibizione live con una band di accompagnamento non realizzabile a causa delle restrizioni governative in vigore.

L’obiettivo del grande lavoro svolto dalla Direzione Didattica, dai docenti e dalla Segreteria è stato quello di calendarizzare le attività didattiche in modo da continuare a garantire lo svolgimento regolare delle lezioni e degli esami.

I canali social della scuola (in particolare Facebook www.facebook.com/CPMMusicInstitute  e Instagram www.instagram.com/cpmmusicinstitute ), in costante aggiornamento, sono soprattutto in questo momento estremamente funzionali alla mission dell’Istituto: scoprire e coltivare il proprio talento musicale.

«In questo momento così particolare e unico della storia recente, alla Musica viene assegnato un ruolo sociale è valoriale di maggiore rilievo rispetto al passato. La propensione umanistica del CPM Music Institute, coltivata in oltre 30 anni di progettualità e sperimentazioni, ci trova oggi ben allineati con i tempi. Siamo fin da ora impegnati a trasferire agli studenti conoscenze che daranno loro modo di formarsi con rigore, entusiasmo e pienezza di motivazioni nei diversi campi in cui operiamo: artistico-espressivi e performativi, umanistici, delle tecnologie legate al suono e alla composizione.  Anche grazie all’introduzione di nuovi mezzi informatici di relazione, sarà ora possibile condividere il nostro approccio con gli studenti di ogni regione e città. La Musica continua ad essere un miracolo: averci a che fare un vero privilegio» afferma Franco Mussida.

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.