Leonard & Marianne al cinema il 3 e 4 marzo Comunicato stampa

La complessa storia d’amore tra Leonard Cohen e la sua musa norvegese, Marianne Ihlen al cinema solo per due giorni (3 e 4 marzo). cura di Nexo Digital

25/02/2020
di A cura della redazione redazione@suono.it

All’epoca, Cohen aveva da poco compiuto 26 anni e aveva già scritto Let us compare mythologies e The Spice-Box of Earth. A Hydra, il poeta canadese cercava la pace che gli occorreva per scrivere. È proprio per narrare questa esperienza che nasce “Marianne & Leonard. Parole D’amore”, l’ultimo documentario di Nick Broomfield (Kurt & Courtney), che quella stagione l’ha vissuta direttamente: era anch’egli a Hydra (nella foto) e si innamorò, non corrisposto proprio di Marianne.

Presentato in anteprima al Sundance Film Festival 2019, racconta la complessa storia d’amore tra Leonard Cohen e la sua musa norvegese, Marianne Ihlen: la storia d’amore si interruppe nel 1967 ma Marianne, a cui Cohen ha dedicato una delle sue più struggenti canzoni, “So long, Marianne” ma il legame tra i due è rimasto vivo nel tempo. In punto di morte Marianne contatto Cohen che le scrisse una lettera in cui manifestava la sua assoluta vicinanza. La morte di Leonard Cohen è avvenuta tre mesi dopo la morte di Marianne.
Composto da filmati d’archivio, testimonianze, immagini di repertorio, il documentario sarà nei cinema italiani solo per due giorni, il 3 e 4 marzo.

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.