Revolution: Musica e ribelli

Dai Beatles a Woodstock, dl 1966 al 1970, ovvero quel periodo particolarmente fervido che ha mutato il contesto sociale e culturale  di tutto il mondo. A Milano fino ad aprile in mostra cimeli, foto e, in generale, tracce della rivoluzione che fu...

25/01/2018
di Paolo Corciulo p.corciulo@suono.it

Dove & Come

2/12/2017 – 04/04/2018
Fabbrica Del Vapore
Via Giulio Cesare Procaccini 4
20154 Milano

Le storie, i protagonisti, i luoghi di quel breve e densissimo periodo, gli anni tra il 1966 e il 1970 (nella foto Jimi Hendrix e il pubblico del Piper - 1968, Renzo Chiesa), che cambiò per sempre le vite di una generazione intera, scardinando le basi della società postbellica e plasmando il nostro stile di vita attuale. In mostra oltre 500 oggetti-testimonianze di momenti, vite eccezionali, canzoni che hanno segnato la storia, abiti che hanno fatto tendenza (e scandalo), film indimenticabili. Il tutto corredato da un sistema di audio guide realizzato da Sennheiser che accompagna il visitatore alla scoperta del percorso espositivo.

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.