SaxArts Festival 2019 Comunicato stampa

Uno sguardo ai suoni latini per la ventunesima edizione del festival diretto da Marco Albonetti dal 23 al 28 luglio tra Russi, Faenza e Tredozio.

18/07/2019
di Daniele Camerlengo daniele.camerlengo@alice.it

Tre appuntamenti in programma a Faenza, Russi e Tredozio, nei luoghi in cui il SaxArts Festival è ormai di casa: questa la scelta del direttore artistico Marco Albonetti per la ventunesima edizione della rassegna dedicata al sassofono. Come di consueto, sui palchi del SaxArts Festival si alternano figure di spicco del panorama musicale internazionale con musicisti più giovani ma dal talento cristallino. Tutti i concerti sono ad ingresso libero.
Il SaxArts Festival viene organizzato con il contributo del Comune di Faenza, del Comune di Tredozio, del Comune di Russi, di Romagna Acque e dell’Unione della Romagna Faentina e con il supporto materiale ed umano delle famiglie ospitanti che accolgono i ragazzi convenuti a Faenza per la rassegna.
Il sassofonista argentino Javier Girotto e il fisarmonicista pugliese Vince Abbracciante aprono il SaxArts Festival 2019, martedì 23 luglio alle 21, ai Giardini della Rocca di Russi. Non è certo la prima volta che il jazz e le tradizioni argentine s’innamorano fino a cingersi in un abbraccio vigoroso, simile a un tango impetuoso e improvviso. Non è neanche la prima volta che la fisarmonica, strumento popolare, che porta nel suo corpo l’eco di un misto di tutti i folclori del mondo, s’imbaldanzisce per uscire con delizia dal suo universo tradizionale. Vince Abbracciante e Javier Girotto, lirici e molto melodici, cercano sempre conversazioni intimiste e hanno la sensibilità e il talento per alzare questo esercizio di “stile” al suo grado più alto di compimento estetico e di poesia sentimentale. Insieme i due artisti propongono una musica originale, regalando «nuovi ponti tra il jazz, il folclore, il tango»: improvvisazione libera e scrittura neoclassica con stralci malinconici e raffinatezza espressiva del loro universo musicale che si rivolge tanto all’anima quanto al pensiero introspettivo.
“A Saxophone Journey” è il titolo del concerto che la rassegna propone a Faenza, venerdì 26 luglio alle 21.15. Sul palco di Faventia Sales si esibiranno il Mestizo Saxophone Quartet e il SaxArt Ensemble diretto da Marco Albonetti. Il programma proposto per l’occasione abbraccerà luoghi e compositori diversi in un viaggio che attraverserà la musica classica, folk, klezmer, ragtime, e tango. L’originalità è rappresentata dalla presenza attiva di allievi della classe diretta dallo stesso Albonetti provenienti da Stati Uniti, Cina, Taiwan, Lituania, Costa Rica, Israele e diverse città italiane, che eseguono in una formazione modulare i brani presenti nel repertorio.
Il terzo appuntamento del SaxArts Festival 2019 porta la rassegna nella splendida cornice di Palazzo Fantini a Tredozio. Domenica 28 luglio alle 21, saranno le note del Takata Trio a completare la sessione di concerti della manifestazione. La formazione – composta da Angel Ballester Veliz ai sassofoni e al flauto, Carlos Gonzalez al basso e alla voce e José Antonio Molina alla batteria e alle percussioni – ci conduce nell’incredibile panorama dei ritmi latino-americani spaziando dalla Rumba, alla Timba, dalla Nueva Trova, al Bolero, alla musica folkloristica dell’America Latina. Un concerto pieno di colori accesi, di profumi che evocano luoghi dove il cielo e la terra si uniscono regalandoci ammirazione e stupore. I tre musicisti prenderanno per mano il pubblico e lo avvolgeranno in questi suoni e ritmi travolgenti, tenendolo sempre sospeso tra il divertimento e la sorpresa.
Infine, nel mese di ottobre, Faenza ospiterà il concerto per il ventennale del SaxArts Festival: un’occasione per tracciare un bilancio di una manifestazione, nata nel 1999 e giunta nel 2019 alla sua ventunesima edizione, sempre capace di guardare alla musica nella sua completezza e nella sua complessità al di sopra delle divisioni tra i generi.

Per maggiori informazioni:

www.faenzasaxfestival.com

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.