Sound Bocs: selezionati gli artisti per la residenza artistica a sfondo civile targata Musica contro le mafie Comunicato stampa

Provengono da tutta Italia i 10 artisti under 35 che dal 7 al 20 settembre vivranno settimane intense, tra musica e impegno civile, nei Bocs Art dell’esclusivo quartiere in stile mitteleuropeo di Cosenza“Sound Bocs”, la prima Music Farm a sfondo civile mai realizzata in Italia, sarà in diretta continua sui canali ufficiali di Musica contro le mafie.

24/06/2020
di Redazione news@suono.it

"La selezione" - dichiara Gennaro de Rosa, presidente dell’Ass. Musica contro le mafie e direttore artistico del Premio - "è stata complessa, ci siamo approcciati all’ascolto e alla valutazione delle 128 proposte analizzandole nella loro globalità; cercando di andare oltre il materiale inviato, facendo ricerche sulle loro attività. Hanno avuto un peso determinante sia il percorso degli artisti e la vicinanza ad attività, eventi, manifestazioni antimafia e di impegno civile, sia la creatività e l’attualità delle proposte. In Sound Bocs sperimenteremo quello che abbiamo imparato in questo periodo: virtuale e reale convivranno e si confonderanno. Dobbiamo fare tesoro di questo cambiamento epocale che muterà radicalmente il nostro modo di costruire, lavorare e diffondere buone pratiche attraverso la musica ed i musicisti. Fondamentale sarà avere sempre come obiettivo: la condivisione, il confronto, l’unione delle diversità in vista di un traguardo collettivo superiore a quello individuale."

I 10 Residenti saranno completamente concentrati sulla creazione tra momenti di registrazione nel Recording Bocs con il technical coach Vladimir Costabile e il producer coach Stefano Amato, lezioni con la vocal coach Cecilia Cesario, momenti di ispirazione per i contenuti con il content coach Gennaro de Rosa, jam session, momenti di condivisione e scrittura e incontri con gli ospiti per stimoli e supporto alla realizzazione delle opere inedite.

I 10 artisti residenti:

Cadmio (Troia - FG) Tra i 10 finalisti della 10^ edizione del Premio Musica contro le mafie, è stato selezionato per il suo eclettismo e la voglia inconfondibile di confrontarsi con sfide sempre nuove; https://www.facebook.com/cadmiofficial/

Cance (Lavagna – GE) già vincitrice della sezione “Under 35- La Musica Può” 10^ edizione del Premio Musica contro le mafie selezionata per la sua capacità di trattare con  leggerezza temi impegnati; https://www.facebook.com/canceofficial/

CiarZ (Annecy – Francia) scelto per la sua interessante proposta artistica caratterizzata da una percepibile contaminazione multietnica che dona al suo sound un particolare tratto distintivo; https://www.facebook.com/OfficialCiarz/

Gero (Mussomeli - CL) Dopo la vittoria della 9^ edizione del Premio Musica contro le mafie inizia un percorso che lo porta ad essere vicino a manifestazioni ed eventi legati all’impegno antimafia e alla cittadinanza consapevole; https://www.facebook.com/geroriggiofficial/

Giulia Zedda (Carbonia - CI) la più giovane dei residenti, cantautrice 16enne, con un estro e un timbro già maturi ma allo stesso tempo ancora ricettivi e sensibili alle tematiche sociali che potranno essere una costante del suo cammino futuro; https://www.facebook.com/zeddagiuly/

Laura Pizzarelli (Bari) già vincitrice della Targa “Giovane Autrice SIAE” della 8^ edizione del Premio Musica contro le mafie, si distingue per l’originalità del timbro e della composizione; https://www.facebook.com/laurapizzarellimusic/

Le Cose Importanti (Latina) band dal sound e dallo stile attuali che fanno di loro una delle realtà musicali più interessanti fra le nuove proposte, vantano numerose collaborazioni con grandi  artisti del panorama nazionale; https://www.facebook.com/LeCoseImportanti/

MassimoNero (Catania) cantastorie in bilico tra modernità e tradizione, scelto per la sua scrittura non convenzionale; https://www.facebook.com/MassimoNero-1058953674254484/

MISGA (Andria - BT) cantautore pop-indie, selezionato anche per il suo linguaggio diretto e sapiente che sa coniugare creatività e aspirazione a una società più inclusiva e plurale; https://www.facebook.com/MISGAmusic/

Poesia Potente e Chitarra Tonante (Bergamo) una proposta singolare, scelta per la felice combinazione tra il mondo del Poetry Slam e lo stile unplugged British “che suona come un concerto, parla come un reading e agisce come l’asse terrestre, in costante rivoluzione”; https://davidepassoni.bandcamp.com/releases

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.