Universo Ellington: quattro esplorazioni Comunicato stampa

Quattro incontri con video, immagini, musiche e parole; quattro missioni spaziali per esplorare l’universo di uno dei compositori (e degli uomini) più complessi e affascinanti del Novecento.

07/11/2018
di Daniele Camerlengo daniele.camerlengo@alice.it

Si parte l'8 novembrea con il primo appuntamento del ciclo di lezioni dedicate alle gesta musicali di Duke Ellington, assieme a Luca Bragalini, musicologo, docente di Storia e analisi del jazz al Conservatorio de L'Aquila, nella splendida cornice della Casa del Jazz.
Nell'incontro inaugurale dal titolo "L’Harlem del Duca: suoni dal grande cortile" si parlerà di quando nel 1950 Duke Ellington consegna la partitura di Harlem al Presidente Truman in persona. Era il grande omaggio a quel ghetto di New York che il compositore aveva iniziato a raccontare sin dagli anni Venti. Ma questa nuova Harlem è ben altra cosa rispetto ai ritratti musicali della Black Manhattan dei decenni precedenti. Qualcosa era cambiato nella comunità nera di New York ed Ellington, per la prima volta, ritenne di svelarlo. Storia della fotografia e della pittura afroamericana, indagine sociologica, musicologia, storia della letteratura nera; tutte discipline alle quali Luca Bragalini farà appello per accompagnarci nel Grande Cortile del Duca.

Per  info: www.casajazz.it

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.