Galassia Progressivamente

Molto cammino è stato fatto da quella prima volta nel 1993 all’ex Cinema Castello di Roma; nessuna avrebbe mai pensato che un festival nato quasi per scommessa potesse durare così tanto e diventare anche un’idea riconoscibile, dotata di identità propria.

E ora sono 22 anni, più che maggiorenne, anche per la legge che fino al marzo ’75 fissava la maggiore età a 21. Dal 24 al 28 settembre 2014 a Roma, per la prima volta al Planet , cinque giorni di un vero free festival: concerti, cinema, mostre fotografiche, seminari, presentazioni di libri, danza… come negli anni ’70 ma con la professionalità di oggi… un Festival Pop fatto dalla gente che incontra la gente attraverso la musica, incontri veri e non virtuali, sebbene io creda che i social network, per l’Italia Facebook su tutti, usati bene, siano una grande possibilità. Riscoprire il gusto di ascoltare musica socializzando, scambiando opinioni, mangiando insieme… vivendo collettivamente per cinque giorni. Ingresso “libero” per un Progressivamente dedicato al leggendario Francesco “Big” Di Giacomo…

La Sony pubblica in contemporanea al Festival 30 ristampe di rock progressivo italiano nella collana Progressivamente Italia e il doppio Progressivamente Story 1970-2014 con live, rarità e inediti dagli Area agli Ezra Winston, dal Banco ai Saint Just Again. Questo il programma dei concerti…

PROGRESSIVE  06/10/2014
di Guido Bellachioma

La gioia della musica condivisa

PIS è l’acronimo di questo nuovo/antico super gruppo del progressive rock italiano di derivazione Seventies, essenzialmente romano, e significa Progressivamente Italia Superband: ha lo stesso suono, quando si pronuncia, di “Pace” in inglese. E, dunque, che PIS sia…

MOOG  04/10/2014
di Paolo Carnelli

Questione di sintesi per Mr. Moog

Basterebbero poche immagini e pochi strumenti, quelli disponibili prima dell’avvento delle moderne tastiere elettroniche, per dipingere un’intera generazione di tastieristi a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘70. Accanto all’immancabile pianoforte e alla sua derivazione elettrica ci sono i magnifici tre: l’organo Hammond, il Mellotron e il sintetizzatore.

PROGRESSIVE  04/09/2014
di Paolo Carnelli

l fantastico viaggio del pinguino Murple

Nel 1974, un pinguino di nome Murple si affacciava timidamente sulla scena prog italiana, per poi scomparire dopo un LP e un pugno di concerti, diventando materia di studio per collezionisti e appassionati. Ora, a quarant’anni esatti dal debutto, la band che prende il nome dal fantomatico pinguino pubblica il terzo album, intitolato sintomaticamente Il Viaggio.

PINK FLOYD  PROGRESSIVE  04/09/2014
di Guido Bellachioma

Un mago delle tastiere alla corte dei Pink Floyd

Davide Pistoni, romano, classe 1960, proviene da una famiglia d’artisti, attori d’eccellente livello entrambi i genitori. Artista dalla mente aperta è il tastierista dei Floydiana, nuovo super gruppo italiano che esplora la musica dei Pink Floyd, cercando d’immettervi nuovi elementi di lettura.