• Anno: 1989
  • Catalogo: 47730-2
  • Durata: 2.48.44
  • Casa discografica: Arts Music
  • Genere: Classica
  • Tecnologia: DDD
01/04/2005

Donizetti L'Opera completa per pianoforte, pf. Pietro Spada

di Umberto Padroni

"Nacqui sottoterra in Borgo Canale; scendevasi per una scala di cantina ov'ombra non mai penetrò..." ricordava con malinconia Gaetano Donizetti, prossimo al termine della sua vita creativa, annientata nella malattia mentale che oscurò la sua coscienza con inesorabile progressione negli ultimi anni: l'ultima sua opera è probabilmente un Valz per pianoforte a quattro mani, dedicato nel 1844 alla marchesa Adelaide de Sterlich. Nei ventotto anni di lavoro Donizetti, creatore infaticabile, ha accumulato un catalogo impressionante per mole, e ammirevole per geniale fantasiosità. Oltre ai settantaquattro lavori teatrali, a molta musica religiosa e da camera, e a quasi trecento pagine vocali profane, il grande bergamasco ha composto con forte motivazione - come tutto, del resto - un ricco repertorio per pianoforte, oggi lussuosamente realizzato nei suoni da Pietro Spada, un musicista colto e sensibilissimo pianista che ha dedicato la vita - tutte battaglie vinte per l'arte e la cultura - anche all'ampio repertorio strumentale del mondo musicale italiano per secoli votato, come è noto, al teatro. L'integrale pianistica di Donizetti non è una Cenerentola: i tre CD - accompagnati da note, addirittura luminose nelle proiezioni, dello Spada - contengono in germoglio la maturità del genio: perle e tesori di grande valore e di raffinata, aggraziata piacevolezza, offerti con lo sfavillio del diamante e anche con il profumo del bel fiore.

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.