• Casa discografica: Casa dell’Organetto
  • Genere: Jazz
19/11/2013

Neòs Trio Neòs Trio

di Carlo Cammarella

Accade molto spesso che i progetti più interessanti e le collaborazioni più durature nascano quando dei musicisti trovano un linguaggio comune, pur venendo da esperienze musicali differenti. Come nel caso dei Neòs Trio, formazione composta da Caterina Palazzi al contrabbasso, Vincenzo Core alla chitarra acustica e Massimiliano Felice all'organetto, che recentemente ha dato i natali alla sua opera prima dal titolo omonimo. Un progetto che affonda le proprie radici nelle tradizioni contadine e nella musica popolare del centro Sud, aprendo la strada alle contaminazioni, al dialogo tra culture, al jazz mediterraneo, a mondi che ad una prima occhiata potrebbero sembrare lontani ma che in realtà non sono mai stati così vicini. Del resto le diversità, i percorsi musicali individuali e le esperienze avute nel corso della vita possono essere un buon punto di partenza per generare qualcosa di nuovo. Ed è una lezione che i Neòs Trio hanno capito in pieno dando vita a delle composizioni originali che abbracciano totalmente questa filosofia. Del resto ci troviamo in un'epoca in cui è diventato più semplice conoscere culture, luoghi e tradizioni differenti. Ed è un vero peccato se questo potenziale non viene sfruttato per creare delle novità.

Per inviare commenti devi essere autenticato. Effettua il login.

Non sei registrato? Registrati.