Per Technics il vinile è per tutti

Di:Iltremila
Pubblicato il:

Prendi il giradischi SL-1500, semplificalo un po (non troppo) per renderlo iù economico ed ecco l’SL-100C che offre a meno di 1000 euro il valore iconico del fortunato trazione diretta della casa giapponese

Non v’è dubbio che il nuovo grande bacino di richiesta generato dalla rinascita del vinile sia certamente quello riferito a un consumatore medio o di primo acquisto. Non sorprende, dunque, che la parola chiave a cui si ispirano le aziende e verso cui indirizzano le loro strategie sia “plug ‘n play”, confidando in un utente non smaliziato ma desideroso di godere del piacere iconico dell’analogico senza eccessivi problemi né la necessità di particolari e critiche operazioni di messa a punto. Non sfugge alla logica Technics, caso emblematico di ritorno al vinile chiesto a gran voce dai consumatori e, al tempo stesso, detentrice del prodotto iconico per eccellenza, il giradischi a trazione diretta SL 1200, sintesi tra le esigenze del consumatore privato e del dj. Nel declinare il proprio potente patrimonio evocativo, in Technics hanno deciso di separare le strade di questi due mondi, anche perché la sintesi sottrattiva necessaria per poter offrire prodotti anche in una fascia di prezzo non certo di primo livello come quella dell’SL 1200, qualche sacrificio lo deve pur richiedere. Strategia che paga se il modello 1500 C lanciato nel 2019 e orientato all’Hi-Fi (niente strobo sul piatto, illuminatore della puntina o il caratteristico pitch control) “è stato la prova che avevamo messo a segno un colpo vincente in una categoria competitiva di giradischi per il grande pubblico” (Mutsue Sekihara, Product Manager di Technics).

Squadra che vince non si cambia per cui mutuato dal 1500 c arriva ora l’SL-100C, che mantiene gli elementi caratteristici del 1500 (il motore, il braccio a S in alluminio, l’alza braccio escludibile) rinunciando allo stadio fono integrato ma mantenendo alcuni elementi strutturali come il cabinet ad alta rigidità, i sistemi di assorbimento delle vibrazioni e la struttura del piatto a doppia lamina con una struttura combinata tra alluminio e gomma. Discutibile la scelta della testina, una Audio-Technica VM95C da poche decine di euro: il giradischi, declinazione diretta dell’SL 1200 con davvero poco in meno e un prezzo ampiamente sotto i 1.000 euro, merita di più!

close

Completa i tuoi dati e segnala le tue preferenze

Caratteristiche Dichiarate

Giradischi Technics SL 100c
Prezzo: € 899,00
Distributore: Panasonic Italia – www.panasonic.it

Tipo: completo di testina Telaio: rigido Trasmissione: trazione diretta Braccio: a S in alluminio Alzabraccio: si Note: motore Coreless, testina Audio Technica MM VM95C.

In edicola

SUONO n° 555

Luglio
/Agosto
 2021

Gli ultimi articoli

Aesthetix Audio Mimas

Vincenzo Sollazzo
-  

Chi può permettersi il Mimas, entra in possesso di un amplificatore integrato hi-end versatile ed espandibile e varca la soglia che separa il mondo dei comuni mortali da quello più rarefatto dei proprietari degli amplificatori integrati di alto livello…

Leggi tutto...

Ma chi è Optimal Audio?

Paolo Corciulo
-  

… E perché parlare di lui? Parafrasando un vecchio film, ci sono due elementi focali per parlare della comparsa sul mercato diun nuovo marchio audio (con nobili natali) e del suo possibile successo nel new audio

 

Leggi tutto...

A 76 anni è morto Franco Battiato

Vittorio Pio
-  

Era malato da tempo è si è spento nella sua residenza di Milo. Lo ricordiamo con l’ultimo articolo a lui dedicato, pubblicato su SUONO…

Leggi tutto...

Il giornale secondo loro...