Richard Strauss – Vier letzte Lieder + Ein Heldenleben

Di:Tito Gray de Cristoforis
Pubblicato il:
Anno di pubblicazione: 2014
Casa discografica: Deutsche Grammaphon

Nel 150° anniversario della nascita di Richard Strauss sono stati molti i tributi in suo onore; tra questi, alla fine dell’anno Deutsche Grammophon ha pubblicato un disco che si distingue per l’intima tenerezza con cui commemora la figura del compositore monacense. Il disco contiene una registrazione dal vivo dei Vier letzte Lieder ("Quattro ultimi lieder", op. postuma) per soprano e orchestra e il poema sinfonico Ein Heldenleben ("Vita di un eroe", op. 40), interpretati da Anna Netrebko e dalla Staatskapelle Berlin, l’orchestra della Staatsoper Unter den Linden, diretta da Daniel Barenboim.La Staatskapelle di Berlino è una delle orchestre di riferimento per l’esecuzione delle opere di Strauss, che ne fu direttore stabile fra il 1899 e il 1913, affidando spesso all’orchestra le prime esecuzioni delle sue opere.Ein Heldenleben, il settimo dei nove poemi sinfonici del compositore, vide la luce proprio nel 1899, quando Strauss stava per assumere la guida della Staatsoper Unter den Linden: è una pagina di musica che riassume in sé i caratteri principali della scrittura della prima fase compositiva di Strauss, impiegando un ampio organico orchestrale e facendo ricorso a un cromatismo quasi esasperato, nel solco della tradizione tedesca tardoromantica, con passaggi che preannunciano già una certa vicinanza stilistica all’espressionismo musicale. La potenza dell’orchestra berlinese, di cui in questa registrazione live si apprezza appieno la sonorità degli ottoni e l’intensità della massa degli archi, è diretta da Barenboim col suo solito stile asciutto, che non lascia troppo spazio alle mollezze in cui è facile cadere interpretando questo brano e che stacca un tempo appena più svelto del solito, tanto da portare la durata del brano a 46 minuti (contro gli usuali 50 e più).Prima del poema sinfonico nel disco è contenuta un’eccezionale registrazione dei Vier letzte Lieder, il ciclo di lieder che fu l’ultima opera maggiore scritta da Strauss prima della morte nel 1949: dopo il lungo periodo neoclassico degli anni precedenti i Vier letzte Lieder rappresentano un ritorno al romanticismo tedesco, come un omaggio alla tradizione in cui il compositore aveva le sue radici, in un periodo in cui l’ambiente musicale era dominato dall’atonalità. In questa esecuzione il soprano russo Anna Netrebko stupisce ancora una volta per la versatilità della sua interpretazione, adottando una vocalità piena ma non gonfia, mantenendo un’emissione pulita e una grande dolcezza del fraseggio. I lieder, Früling, September, Beim Sclafengehen e Im Abendrot (in italiano "Primavera", "Settembre", "Andando a dormire" e "Al crepuscolo"), composti su testi di Hermann Hesse e Joseph von Eichendorff, hanno un carattere spiccatamente autunnale, come di un congedo, pienamente rispettato dalla Netrebko, che ne valorizza le tinte intimistiche e più spiccatamente romantiche.Il disco non è solo pensato per celebrare un grande compositore come è stato Strauss ma è la testimonianza di un concerto di beneficenza tenutosi alla Staatsoper Unter den Linden e finalizzato alla raccolta di fondi per la ristrutturazione del teatro, che è uno dei simboli indiscussi della musica tedesca e della cultura nella capitale della Germania.

In edicola

SUONO n° 558

Dicembre
 2021

Gli ultimi articoli

Duo flauto-chitarra a Roma Sinfonietta il 1° dicembre all’auditorium di Tor Vergata

Paola D'Ignazi
-  

Mercoledì 1 dicembre per i concerti di Roma Sinfonietta all’Auditorium “E. Morricone” dell’Università di Roma “Tor Vergata” (Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1) suonerà il Duo Amigdala.

Leggi tutto...

Ecotons: Jam Session e Live Concert

Paola D'Ignazi
-  

Irina Solinas sarà protagonista il 10 dicembre a Como presso Tre Incroci (Ex Tintostamperia Val Mulini) di un triplo evento, promosso nell’ambito delle iniziative di Gener-Azioni: al mattino, un incontro musicale per i ragazzi e le ragazze ospiti del Centro Socio Educativo di Ancora Società Cooperativa Sociale, al pomeriggio una Jam Session aperta a tutti gli artisti del territorio e alla sera il live dello spettacolo Ecotonos.

Leggi tutto...

Strange Days: 15-16 luglio 2022 Supergrass e Idles al Parco delle Valli a Roma

Paola D'Ignazi
-  

Due giorni all’insegna delle chitarre e del divertimento al Parco delle Valli a Roma il 15 luglio con i Supergrass e il 16 luglio con gli Idles.

Leggi tutto...

Il giornale secondo loro...